QUATTRO ANNI PER LE MICROIMPRESE

In poco più di quattro anni ho restituito oltre 225.000 euro, 4.500 euro al mese, 3 stipendi buoni al mese. Questi soldi sono finiti nel fondo di garanzia per la microimprenditorialità nella speranza che possano trasformarsi in nuove attività imprenditoriali, professionali e quindi lavoro. Cosa avrei potuto fare con 4.500 euro al mese in più? Tante cose, veramente tante e ...

Leggi Articolo »

RIFIUTI ILLECITI e A2A – IL PD TENDE LA MANO ALLA CRIMINALITA’

L’indagine del Noe smaschera i traffici illeciti di rifiuti che abbiamo sempre denunciato. Nel frattempo con l’articolo 35 dello Sblocca Italia il PD ha teso una mano alla criminalità consentendo ora agli inceneritori come quello di A2A a Brescia di importare i rifiuti campani, rendendo legale ciò che fino a poco tempo fa non lo era. I politici che ora ...

Leggi Articolo »

Nessuno può vincere contro i cittadini che lottano.

Sempre più spesso leggiamo sui giornali di cittadini che ricorrono al TAR o al consiglio di stato per tutelare i propri diritti, il proprio territorio e la salute dei propri figli. Non sempre questi ricorsi portano all’esito sperato. Come nel caso della Macogna, del nuovo conad a Iseo o della TAV, tra i più recenti in provincia di Brescia. Perchè ...

Leggi Articolo »

CEDESI MINISTERO DELLE FINANZE

Con il decreto #SpazzaVenete il Governo ha definitivamente abdicato in favore della finanza bancaria. Il provvedimento non è altro che una “copertura finanziaria” al contratto che Intesa SanPaolo ha sottoscritto con le due banche venete. La copertura finanziaria consiste in 17 miliardi di denari pubblici concessi ad un soggetto privato (Intesa) per ciucciarsi solo la parte buona di due Banche. ...

Leggi Articolo »

UBI e Consip, protetti i delinquenti

Gli scandali #UBI e #CONSIP hanno qualcosa in comune: i testimoni che hanno denunciato un malaffare stanno pagando personalmente mentre i delinquenti vengono protetti da un sistema che tanto somiglia a quello mafioso: il resto della famiglia fa da scudo e protegge i suoi sodali isolando il vile traditore. UBI. Per aver fatto semplicemente il suo lavoro e quindi essersi ...

Leggi Articolo »

UBI, nasconde riciclaggio

Altro filone di inchiesta su #UBI stavolta per riciclaggio. Tra i presunti beneficiari delle condotte illecite dei vertici della banca vi sarebbe anche Massimo Moratti, marito dell’attuale presidente del consiglio di gestione Letizia Moratti. Ora finalmente si capisce perché la signora, che sicuramente vanta un curricula di tutto rispetto (???), sia stata scelta per quel ruolo! E fortuna che il ...

Leggi Articolo »

MODIFICANO LA TAV BRESCIA-VERONA SENZA DIRE NIENTE AI CITTADINI.

A CHE GIOCO STANNO GIOCANDO LOTTI, DEL BONO E MAZZONCINI? Cari ministro Lotti, sindaco Del Bono e a.d. di FS Mazzoncini, quando pensavate di dire ai cittadini che i nuovi espropri delle loro case per fare spazio all’inutile piccola opera TAV Brescia-Verona sono praticamente cosa fatta? Sembra incredibile ma è successo davvero. Abbiamo appreso solo dalla stampa, con le recenti ...

Leggi Articolo »

Fonderie e inceneritori continuano ad inquinare – nessuna risposta all’interrogazione del 2014

A Gavardo, Travagliato, Brescia e in tutta la provincia le fonderie e gli inceneritori continuano ad immettere nell’aria chilogrammi di diossine e PCB, sono questi i dati che riemergono in questi giorni dopo che già nel 2014 uno studio sviluppato da ARPA aveva fatto luce sulla questione. In quell’occasione abbiamo depositato un’interrogazione presso la Camera dei deputati e il Senato della ...

Leggi Articolo »

Macron-Merkel ecco il duo che affosserà l’Unione Europea

Ecco perché questi due non solo non concluderanno un bel niente, ma saranno ricordati come i principali fautori della fine di questa Unione Europea. Dopo la vittoria, il neo presidente francese ha incontrato la cancelliera tedesca Angela Merkel e, leggendo i commenti sulla carta stampata, è subito intesa! Leggiamo (fonte: goo.gl/mlr4Mj): “Francia e Germania lavoreranno assieme a una roadmap per ...

Leggi Articolo »

Il Ministro dell’ambiente a Brescia, subito un Decreto!

Ieri, durante la Commissione parlamentare Ecomafie è emerso come nel SIN BRESCIA – CAFFARO, nonostante il sistema di parziale emungimento falda, l’acqua inquinata non viene sufficientemente trattata e una volta utilizzata dall’impianto per il raffreddamento viene nuovamente scaricata nei corsi d’acqua e terreni limitrofi portando con se gran parte dei suoi inquinanti (solventi clorurati, Cromo esavalente, PCB, mercurio ecc.) Sono ...

Leggi Articolo »