Home » Brescia » Autostrada Valtrompia
Autostrada Valtrompia

Autostrada Valtrompia

Due parole sulle dichiarazioni della co-presidente dei Verdi Europei Monica Frassoni intervenuta ieri in un incontro sul tema del progetto della cosiddetta autostrada della Valtrompia.

Innanzitutto è curioso che dopo decenni che si discute di questa opera ci sia qualcuno che si palesa solo ora a pochi mesi da una tornata elettorale elargendo consigli e moniti a chi invece di quest’opera se ne occupa da anni.

Il M5S è sul pezzo da sempre, a tutti i livelli, dall’attivismo ai ruoli istituzionali, e soprattutto non facciamo comparsate e campagna elettorale per raggranellare qualche voto. All’incontro, tra l’altro, era presente Tommaso Gaglia, segretario cittadino del PD, partito che a livello regionale è favorevole all’opera, basta leggere le dichiarazioni del consigliere regionale Gianantonio Girelli.

Nel merito tecnico, è strano che la Verde Frassoni non lo sappia, ma il tema dell’autostrada della Valtrompia non è più di competenza governativa. Infatti la situazione si è sbloccata dopo che costruttori e ANAS hanno raggiunto l’accordo con il quale ciascun contendente ha rinunciato alle proprie pretese dando così l’ok all’avvio dell’ultima fase, quella del progetto definitvo ed esecutivo.

Tutti sanno, ma forse Frassoni no, che l’opera è stata autorizzata diversi governi fa e non dal Ministro Toninelli. Per cui allo stato attuale il Governo, secondo le procedure ordinarie, ha voce in capitolo solo sull’approvazione del progetto esecutivo, quindi finché non sarà disponibile, quello che si poteva fare per bloccare l’opera è già stato fatto.

Cosa è stato fatto? Abbiamo riportato il tema al centro dell’agenda dei ministeri delle Infrastrutture e dell’Ambiente dando voce all’attività del comitato che da sempre, ancor prima di me, si batte contro quest’inutile e dannosa opera. E’ quindi grazie al M5S se il Governo sta facendo ulteriori approfondimenti, al di fuori dell’iter ordinario, per capire se possa mai avere benefici un pezzo di asfalto di qualche chilometro buttato qua e là che imbottiglierà il traffico della Valtrompia. I ministri Costa e Toninelli, nel limite dei loro poteri, faranno le loro valutazioni e agiranno di conseguenza. Ma nessuno si può permettere di dire, come ha fatto la presidente Frassoni, che il M5S ha dimostrato incapacità e incompetenza, visto che siamo al Governo da meno di un anno, l’opera è stata decisa da altri governi e nonostante tutto, a Roma, è ancora oggetto della massima attenzione.

Attendiamo quindi la pronuncia del TAR sulla sussistenza o meno della Valutazione di Impatto Ambientale e il progetto esecutivo da parte di Salini. Fino ad allora, cara Monica FRASSONI solo chiacchiere al vento. Mostra meno

Lascia un Commento