Home » Politica » Non dovremmo parlare male degli altri per lodare noi stessi ma…

Non dovremmo parlare male degli altri per lodare noi stessi ma…

Avete ragione, non dovremmo parlare male degli altri per lodare noi stessi ma…
Ma il galateo istituzionale se ne può anche andare a quel paese!

Dopo che contro di noi si è schierata non una ma decine di bestie per infangarci e diffamarci senza pietà, direi che ora, anche per me, vige la regola occhio per occhio dente per dente.

Quello della Fondazione Open è solo l’ultima di una lunga serie di anomalie del sistema politico dove tutti, tutti tranne il M5S, ci hanno sbattuto la faccia.

La Lega prima con i suoi 49 milioni rubati agli italiani e ora con la gestione dei nuovi treni regionali in Lombardia finalizzata unicamente al consenso elettorale.

Forza Italia che piglia soldi dal Gruppo Gavio in cambio di concessioni milionarie in Liguria, lo stesso gruppo a cui crollano ponti e viadotti.
E ora il PD con la Fondazione Open.

E non è certo finita. Perché nel meccanismo delle nomine nelle strutture pubbliche e para-pubbliche il metodo è sempre quello partitocratico: hai garantito fedeltà al partito? Bene, un posto in qualche ente controllato non te lo nega nessuno. E chissenefrega meritocrazia e competenze.

Quando vedo sbraitare improbabili statisti dall’alto del loro salotto televisivo sulle cause del declino di questo Paese, mi domando: ma si rendono conto che la causa sono loro?

Lascia un Commento